Eventi della bergamasca

Bergamasca.net © Tutti i diritti riservati. - ALL RIGHTS RESERVED

 

BERGAMASCA

I BASCHENIS 2020


 

Il progetto Le Terre dei Baschenis, nato nel 2017 grazie all’iniziativa dei Comuni di: Averara, Cassiglio, Cusio, Santa Brigida, Ornica e Valtorta, capofila l’Associazione Altobrembo, si pone l’obiettivo di valorizzare i beni storico-artistici, la storia e l’arte delle Valli Averara e Stabina .

Il programma 2020, realizzato in collaborazione con enti e istituzioni culturali locali e del Trentino, dove i Baschenis, originari della Valle Averara, hanno svolto parte importante della loro attività, prevede un ventaglio eterogeneo di eventi per promuovere, oltre alla Valle Brembana, il territorio bergamasco. Nell’anno che vedrà realizzarsi il primo convegno di studi dedicato alla famiglia dei frescanti Baschenis, molteplici sono le iniziative previste. Da luglio a ottobre, numerosi saranno gli eventi tematici collaterali quali: il docufilm, la pubblicazione di una guida sugli itinerari Baschenis in bergamasca con visite guidate dedicate, passeggiate tra cultura e natura e laboratori artistici per bambini. Non mancherà una conferenza dedicata a Evaristo Baschenis, ultimo discendente della famiglia famoso per aver dipinto stupefacenti nature morte di strumenti musicali, e un concerto di musica barocca con strumenti originali, gli stessi riprodotti nelle sue opere.

Un fitto calendario di eventi, incontri, mostre, visite guidate e tanto altro vi aspetta in questi mesi.

Info:  www.leterredeibaschenis.it

 

***

 

 

LALLIO

MOSTRA FOTOGRAFICA

I BASCHENIS DE’ AVERARIA


INGRESSO LIBERO e contingendato.

Si raccomanda l’uso della mascherina ed il rispetto delle distanze interpersonali.

Tel. 335.6592861           info@sanbernardinolallio.it

 

 

***

 

BERGAMASCA


GIORNATE FAI AUTUNNO

17-18 e 24-25 ottobre 2020


 

 

 

Saranno cinque i comuni bergamaschi protagonisti dell’iniziativa.

A Bergamo,  sarà possibile accedere a Palazzo Moroni e ai suoi giardini; a Sovere, saranno aperti al pubblico Palazzo Silvestri, Palazzo Longhini, la chiesa di San Marino e la sua cappella affrescata, Palazzo Foresti e il santuario dedicato alla Madonna della Torre. A Gorlago, nel secondo weekend, sarà possibile visitare la chiesa parrocchiale dedicata a San Pancrazio, il centro storico ricco di atmosfere medievali e rinascimentiali e sulla villa Siotto Pintor. A Calvenzano sarà possibile vedere i tesori dell’oratorio della Beata Vergine Assunta, di Villa Torri Morpurgo e l’area naturalistica nota come Boscospino. A Sotto il Monte, paese di papa Giovanni XXIII, si potrà accedere a Ca’ Maitino, residenza del XV secolo e ora museo dedicato al Papa.

L’iniziativa quest’anno è dedicata alla memoria di Giulia Maria Crespi, fondatrice del Fai; in tutta la Lombardia saranno più di 50 le città che garantiranno 138 aperture.

A causa delle difficoltà dovute al coronavirus le visite saranno organizzate in modo da garantire il pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria: gruppi poco numerosi e scaglionati, prenotazione consigliata (tutte le informazioni per organizzare la propria gita si trovano sul sito del Fai).

 

***

 

LALLIO

Riapertura

CHIESA DI SAN BERNARDINO

Da sabato 20 giugno 2020

 

 

La chiesa di S. Bernardino è la più antica costruita in onore del grande Santo senese, nello stesso anno della canonizzazione (1450).
E’divenuta monumento nazionale per l’importanza storica ed artistica.

 

RASSEGNA MUSICALE AGOSTO 2020

39° EDIZIONE

 

venerdì 21 agosto ore 21.00

ENSEMBLE LOCATELLI

“Fantasie & Sonate, a Solo e Accompagnate” – Musiche di Bach, Telemann, Handel per violino e clavincembalo.

 

giovedì 27 agosto pre 21.00

ENSEMBLE £ALLA MANIERA ITALIANA

“Degli Umani Affetti: come la musica può raccontare lUomo” – Musiche di Mozart, Moretto, Beethoven per quartetto d’archi.

 

lunedì 12 ottobre ore 21.00

BERGAMO BAROQUE ENSEMBLE

“Tra venezia e Napoli – Salmi e concerti” – Musiche di Vivaldi, Scarlatti, Barbella, Pergolesi per contralto, flauto, strumenti da pizzico e archi.

 

In collaborazione con la rassegna musicale “I LUNEDI’ DELL’ESTUDIANTINA” Maurizio Stefania, direttore

Direttore artistico della rassegna Daniele Rocchi

 

 

——————

 

VISITE GUIDATE

Da domenica 21 giugno sarà aperta la prima e terza domenica del mese alle 16.00

E’ consigliata la prenotazione all’indirizzo: info@sanbernardinolallio.it

 

L’Associazione “Amici si S. Bernardino-Onlus” nata il 1988, è iscritta dal 2002 nel registro provinciale dell’associazionismo e dal 2008 nel registro regionale delle ONLUS; è formata da volontari senza vincoli di residenza ed è apartitica, apolitica e senza scopo di lucro.

Associazione “Amici di S.Bernardino-Onlus”
Via Arciprete Rota, 4 – 24040 Lallio – Bergamo – Italia

Tel. 035/200822 – 035/693070

Email: info@sanbernardinolallio.it

 

***

MALPAGA


VISITE GUIDATE

OTTOBRE 2020

 

 

 


Voglia di visitare le bellezze della nostra amata Italia in totale sicurezza

Il Castello di Malpaga a OTTOBRE sarà aperto tutte le Domeniche dalle 10.00 alle 18.00.

Una visita tra le Sale del Castello, guidati dalla voce di Medea, la figlia prediletta di Bartolomeo Colleoni.
Attraverso la APP “Malpaga Castle Experience”, adatta anche ai bambini, vi addentrerete nei meandri del Castello e scoprirete avvincenti storie legate a questo luogo fuori dal tempo e le straordinarie gesta del suo famoso proprietario Bartolomeo Colleoni, Capitano Generale della Repubblica di Venezia.

 

Scaricate GRATIS  l’App “Malpaga Castle Experience” e portate con voi gli auricolari con il filo (quelli bluetooth non funzionano).

 

Arrivati al Castello vi verrá consegnato il codice di avvio e sarete pronti ad immergervi nella storia!

 

GOOGLE PLAY:https://play.google.com/store/apps/details?id=it.ntnext.malpaga&hl=it

 

ITUNES: https://itunes.apple.com/it/app/malpaga-castle-experience/id980268329?mt=8

 

 

PREZZI:

Prezzo adulto (con audioguida scaricata sul proprio cellulare*):10€

*è necessario portare con sé auricolari con il filo (no bluetooth)

Prezzo bimbo (dai 6 ai 12 anni): 5€

Prezzo con noleggio nostra audioguida (telefono + cuffie): 15€

 

Le visite saranno effettuate in totale sicurezza, in quanto vi muoverete in maniera autonoma all’ingresso del Castello che avrà gli ingressi contingentati secondo le disposizioni anti-covid.

Per evitare assembramenti e godersi la visita in tranquillità consigliamo di prenotare il giorno e l’orario di arrivo.
Disposizioni anti-covid:

Misuratore di temperatura all’ingresso

Obbligo di mascherina e distanziamento di 1 metro dagli altri visitatori

Per ulteriori informazioni:

Tel. 035/840003    –  prenotazioni@castellomalpaga.it

 

***

BERGAMASCA

CASTLE OPEN DAY 2020

 

 

DOMENICA 6 SETTEMBRE RIPARTE IL CIRCUITO DI CASTELLI APERTI 

Il primo weekend di settembre tornano le Giornate di apertura della rete dei castelli di Pianura da scoprire.
Prenotazioni obbligatorie, mascherine e tanta voglia di ripartire.

Nonostante tutte le insidie all’intero comparto del settore turistico in Italia e non solo, le Giornate dei castelli, palazzi e borghi medievali riprendono la prima domenica di settembre con le aperture coordinate di una rete che conta 18 realtà comprendenti tre province: Bergamo, Cremona e Milano.

Domenica 6 settembre ben 12 di questi castelli e borghi medievali apriranno le loro porte con visite guidate, alcune già a partire da sabato 5, anche in versione serale. Le altre realtà, in particolare quelle disposte in spazi chiusi e più ristretti, saranno invece ancora chiuse a settembre, a causa dei limiti imposti dal coronavirus, confidando possano riprendere la loro attività quanto prima.

Tra le tante occasioni di domenica 6 settembre, a Cavernago nel tardo pomeriggio si terrà il convegno: “Francesco Martinengo Colleoni – dall’Europa al Mediterraneo”, mentre a Martinengo il sabato sera e la domenica mattina verranno illustrati al pubblico gli esiti dei lavori di ripulitura degli affreschi del monastero colleonesco di Santa Chiara, con visita guidata serale al borgo storico e la domenica il mercatino di antiquariato sotto i portici.

A Pumenengo, oltre alla visita del castello, saranno visitabili la chiesa parrocchiale e la chiesetta di san Giorgio. Nelle stanze del castello di Trezzo ad accogliere i visitatori ci sarà un’imperdibile mostra dedicata a Raffaello mentre nel castello di Urgnano tutti i bambini potranno partecipare a uno speciale percorso pensato per loro. Continua invece a Malpaga la possibilità di visitare il castello tramite l’apposita App, guidati dalla voce di Medea, la figlia prediletta di Bartolomeo Colleoni. Apertura anche per il castello di Pagazzano, con i suoi musei, Romano con la rocca e il centro medievale, Solza con le sue ricostruzioni in costume medievale, la città di Treviglio con l’Agrimuseo orizzontale e Cassano d’Adda con la visita al borgo storico. Pandino (CR) aprirà il sontuoso maniero anche il sabato 5 settembre.

Numerosi gli eventi collaterali e le opportunità nei vari territori, con tutte le informazioni su orari, costi e prenotazioni sempre aggiornate sul sito di www.pianuradascoprire.it.

Si ricorda che come sempre vale la formula, apprezzata dal pubblico per semplicità e autonomia organizzativa: i visitatori possono liberamente scegliere quali e quante realtà visitare sulla base degli orari di apertura di ciascuna località.

Attenzione: le nuove disposizioni obbligano a prendere alcuni accorgimenti per garantire visite guidate in piccoli gruppi che possano mantenere un corretto distanziamento. Sarà richiesta la prenotazione in modo da garantire l’organizzazione di gruppi senza creare assembramenti. La segreteria organizzativa dell’associazione Pianura da Scoprire è disponibile per tutte le informazioni anche per gruppi numerosi o tour ad hoc, per associazioni, in ogni giorno dell’anno, chiamando al numero 0363 301452 o all’indirizzo mail: info@pianuradascoprire.it oppure vi invitiamo a tener consultato il sito: www.pianuradascoprire.it e la relativa pagina Facebook e Instagram per tutti gli eventi sempre aggiornati.

Riprendiamo da settembre la maggior parte della programmazione delle Giornate dei castelli, palazzi e borghi  medievali interrotta a marzo per il Covid – dichiara Raffaele Moriggi, presidente di Pianura da scoprire -. La rete dei Castelli della media pianura lombarda è una delle più numerose di tutta la regione e mantiene costante l’obiettivo di sviluppare un sistema strutturato e coordinato di aperture, non fatto di eventi occasionali, ma organizzato che possa offrire ai turisti cadenze fisse e aperture periodiche. Solo una tale programmazione – continua Moriggi – dà la possibilità di far diventare il settore turistico una risorsa economica e di occupazione per il territorio, un risultato che il circuito dei castelli aperti sta facendo, crescendo di anno in anno e mantenendo stabilmente quota 20 mila visitatori sulle 10 giornate di apertura congiunta del circuito”.

 

INDICAZIONI GENERALI PER LE VISITE

In osservanza delle direttive in materia di salute e tutela pubblica tutti i visitatori sono invitati a seguire le seguenti direttive:
– è necessaria la prenotazione;
– ogni partecipante è tenuto a indossare la mascherina;
– è necessario mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro;
– i partecipanti dovranno lasciare un recapito telefonico per permettere agli operatori la rintracciabilità per 14 giorni.

 

SCOPRI TUTTE LE REALTÀ’ DEL CIRCUITO:

– Calcio – castello Silvestri e villa Oldofredi non visitabili domenica 6 settembre
– Cassano d’Adda – borgo storico
– Cavernago – Castello
– Malpaga (fraz. di Cavernago) – Castello di Malpaga
– Cologno al Serio – borgo medievale non visitabile domenica 6 settembre
– Martinengo – Borgo medievale
– Pagazzano – Castello
– Pandino – Castello
– Pumenengo – Castello
– Rivolta d’Adda – borgo storico non visitabile domenica 6 settembre
– Romano di Lombardia – Rocca e borgo storico
– Solza – Castello
– Torre Pallavicina – Non visitabile domenica 6 settembre
– Treviglio – AgriMuseo Orizzontale
– Trezzo sull’Adda – Castello
– Urgnano – Castello
–  Padergnone ( fraz. di Zanica) – borgo storico non visitabile domenica 6 settembre

***

BERGAMASCA

 

***

 

TERRE DI BERGAMO

di TOSCA ROSSI

GUIDA TURISTICA

www.terredibergamo.com

 

Propone

 

_____

 

TOSCA ROSSI

ww.terredibergamo.com
Guida ​Turistica Bergamo Provincia Accademia Carrara
Servizi guida per aziende, gruppi, privati, scuole​ in Italiano e Tedesco
Storica dell’arte
A​ccompagnatrice turistica Italia-Europa

Bergamo, Via Carlo Serassi, 11b
Tel e fax +39.035.19906356 – Mobile +39.3393770651 – Skype

terredibergamo@gmail.com

PIVA 03496220165

***