STRACCIATELLA – IL GELATO DI ORIGINI BERGAMASCHE

Bergamasca.net © Tutti i diritti riservati. - ALL RIGHTS RESERVED

Lo sapevate che il gelato al gusto stracciatella ha origini bergamasche?

 

Non tutti lo sanno, ma il gelato al gusto stracciatella ha origini bergamasche e la sua storia risale a circa 50 anni fa. Negli anni passati il gelato veniva prodotto durante tutto l’arco dell’anno e tanta ne era la richiesta. Enrico Panattoni, ambulante di origine di Lucca, insieme alla moglie Oriana originaria di Pistoia, entrambi a Bergamo da qualche anno decisero di dedicarsi alla ristorazione oltre che alla produzione di dolci in uno dei ristoranti e delle gelaterie più famose di Bergamo: La Marianna. Panattoni era esperto in produzione di castagnaccio, dolce tipico delle sue zone d’origine e con la moglie si dedicarono non solo ai dolci ma anche ai piatti tipici della tradizione Toscana. La svolta però arrivò nel 1953 quando Panattoni ebbe un’idea. I clienti del suo ristorante erano soliti chiedere come pietanza la stracciatella, minestra alla romana con le uova sbattute. Stanco della monotonia del piatto, Panattoni decise di riproporlo in una versione dolce: gelato fiordilatte con piccole scagliette di cioccolato fondente, una delizia per il palato. Ecco com’è nato uno dei gusti di gelato preferito dagli Italiani e dal mondo intero e Bergamo, orgogliosa di questo primato, ne è la culla. La famiglia Panattoni custodisce ancora oggi la ricetta della stracciatella come uno dei tesori più preziosi.

Il gelato al gusto stracciatella, che sia artigianale o confezionato, si può trovare ovunque nel mondo e anche con differenti varianti come quella con i pezzi di cioccolato alla menta, ma non c’è http:\\/\\/bergamasca.eua da fare se volete gustare l’originale recatevi alla gelateria La Marianna di Colle Aperto. Una volta assaggiata questa delizia, capirete che di vera stracciatella ce n’è una sola!!!