In primo piano

Bergamasca.net © Tutti i diritti riservati. - ALL RIGHTS RESERVED

 

BERGAMASCA

I LUOGHI DEL CUORE 2022

 

Il 12 maggio 2022 ha preso il via  l’undicesima edizione del censimento I Luoghi del Cuore, l’iniziativa promossa dal Fai (il Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con Intesa SanPaolo per salvaguardare le bellezze del nostro Paese. Tutti i cittadini della penisola potranno votare entro il 15 dicembre 2022 per i propri “luoghi del cuore”, garantendo ai siti in gara numerosi contributi per interventi di restauro e non solo.

 

Sono centinaia i posti candidati a Bergamo tra la città e la provincia, tra questi segnaliamo: la Cappella di San Rocco con gli affreschi di Girolamo Romanino a Villongo, il Santuario rupestre di San Vittore a Brembate e il Santuario Madonna dei Campi di Calvenzano, complessi storici come quello di Torre de Busi e il noto villaggio operaio di Crespi d’Adda. Le Mura Venete di Bergamo, la Città di Bergamo e la Meridiana di Piazza Vecchia; il Casinò e il Grand Hotel di San Pellegrino Terme; la chiesa di San Giorgio a Bottanuco e la Rotonda di San Tomè ad Almenno San Bartolomeo. A questi si aggiungono progetti naturalistici come la salvaguardia dell’Isolotto di Ponte San Pietro, il progetto di ripristino della storica via Mulina a Cerete Basso e la Diga del Gleno e le Fucine di Teveno a Vilminore di Scalve.

È possibile votare esprimendo la propria preferenza anche per più luoghi, ma una sola volta per ciascuno di essi. Il voto avviene sia online, con un semplice clic sul sito www.iluoghidelcuore.it, oppure in formato cartaceo ai banchetti allestiti dai comitati dei vari luoghi in gara.

I primi tre siti classificati riceveranno un contributo economico  (50.000 euro per il primo, 40.000 euro per il secondo e 30.000 euro per il terzo). Gli altri luoghi che avranno raggiunto almeno 2500 voti potranno invece accedere al bando che si aprirà alla fine del censimento.

 

 

***

BERGAMASCA DELLE MERAVIGLIE

I COLORI, I PROFUMI, LE EMOZIONI

 

C’è sicuramente un luogo particolarmente caro, di questa nostra splendida Bergamasca, che è rimasto nel nostro cuore. Un “Luogo” che vorreste far conoscere, tutelare, conservare, salvaguardare, valorizzare?
Un luogo più o meno noto, piccolo o grande, può essere il silenzio di una chiesa romanica, la magia di un castello, un monumento, una cascata, una verde vallata, un parco naturale e tutto ciò che vi abita, l’atmosfera di un antico borgo, la veduta di una montagna, una pieve dimenticata o un’antica dimora da valorizzare.

Dar voce e visibilità a queste realtà è lo scopo dell’iniziativa “BERGAMASCA DELLE MERAVIGLIE. I colori, i profumi e le emozioni”, promosso da BERGAMASCA.NET, con l’obiettivo di coinvolgere concretamente tutti i bergamaschi e non solo, proponendo il luogo che sentono particolarmente caro e importante e che vorrebbero fosse ricordato, valorizzato e conservato intatto per le generazioni future, contribuendo a sensibilizzare tutti sul valore del nostro patrimonio artistico, culturale, storico e naturalistico.

Tutti abbiamo sicuramente un luogo di questa nostra Bergamasca, che riveste per noi un significato speciale. L’iniziativa “BERGAMASCA DELLE MERAVIGLIE. I colori, i profumi e le emozioni” offre a tutti la possibilità di segnalare e contribuire alla difesa dei luoghi amati, luoghi vissuti e apprezzati, magari da quando eravamo ragazzi e ora vediamo abbandonati e dimenticati o luoghi particolari ed importanti nella storia e nella vita della nostra comunità.

Partecipa anche tu. Mandaci le foto della tua: “BERGAMASCA DELLE MERAVIGLIE

Puoi inviare una foto singola o un portfolio con più foto e una segnalazione scritta sia via posta ordinaria che tramite posta elettronica. Per saperne di più vai alla pagina COLLABORA CON NOI.

Ti piace l’idea? Passaparola.

GUARDA LE FOTO DI BERGAMASCA DELLE MERAVIGLIE

 

 

***

ARCHIVIO STORICO BERGAMASCA

 

Documentare e incuriosire, stimolare e appassionare tutti alla conoscenza del proprio territorio, delle proprie origini.

L’Archivio Storico Bergamasca, creato da Mario Colombo con Bergamasca.net  ha intrapreso un’opera di raccolta di immagini fotografiche, con l’intento di salvaguardare e incentivare in modo nuovo e propositivo l’importante patrimonio storico, culturale e artistico del territorio bergamasco. Attualmente, le immagini, provenienti da privati o fondi facenti capo a fotografi professionisti, vengono scansionate ad alta risoluzione memorizzate su HD e DVD, e schedate secondo gli standard forniti dalla Regione Lombardia e desunti dalla Scheda F del Ministero per i Beni Culturali. Le immagini, poi,  vengono restituite ai proprietari o lasciate all’Archivio Storico Bergamasca (Donazione in forma libera). Si tratta quindi della creazione di una raccolta di immagini per lo più in formato elettronico, archiviate utilizzando un sistema informativo che ne favorisce la facile consultazione. Si è proceduto alla catalogazione con acquisizione digitale di immagini e cartoline, creando una base dati di immagini che ripercorre la storia del territorio, della nostra provincia.

PARTECIPA ANCHE TU. MANDACI LE TUE FOTO STORICHE.

Ti piace l’idea? Passaparola.

GUARDA LE FOTO DELL’ARCHIVIO STORICO BERGAMASCA

 

***